Pic

Elisabetta Sias

Danza Orientale

 

Elisabetta è maestra paziente e desiderosa della crescita espressiva di tutte le sue allieve, rispettosa dei tempi di apprendimento necessari in ogni donna perchè il beneficio straordinario di questa disciplina arrivi attraverso il “segreto” del divertimento.

BIO E FORMAZIONE

Eli Sias ha partecipato sin dai primi anni, come performer, a diversi spettacoli e trasmissioni.

Da "non ditelo alla sposa", trasmissione di La7, a "Le stagioni della vita", nel foyer del Teatro Regio di Torino, al festival MiTo, la Rassegna dei Migranti di Milano, al grande spettacolo itinerante, nella sue edizione di Milano, de la "Silk Road" ideato dalle BellyQueen, compagnia di New York conosciuta a livello internazionale, alla rassegna Milano il Mondo Festival delle Culture patrocinata dal Comune di Milano

Eli è parte della Compagnia Malikha Ferhat diretta da Alessandra Centonze e de Le Folies Berbères, fondata dalla stessa presidente di Metiss'Art, Alessandra Centonze, un compagnia piccola e tenace, che ha preso attivamente parte al rinomato Festival del Cinema Africano, in collaborazione con l'Associazione Culturale Berbera di Milano.

Nutritasi di ginnastica artistica fino a 15 anni, dopo un breve assaggio delle danze di diversi paesi africani, da lei amate per la presenza di sola musica dal vivo, Eli Sias approda, molto giovane alla danza orientale.
Ci tornerà, subito spinta a formarsi come insegnante oltre che professionista, a 28 anni, per non lasciare più questo secondo e poi primo lavoro.

Innamorata della propria città è l'autrice di diverse rassegne culturali che hanno avuto luogo in diversi spazi, non ultimo lo Spazio Ligera.

Presso Metiss'Art, profondamente convinta che il dovere non sia la strada, per chi non è professionista, per tenersi in forma, ma che il piacere e il segreto del divertimento che la danza orientale offrono alle donne sia il modo modo migliore per regalarsi pace bellezza e armonia.

Resta in contatto!

Tutte le nostre news, i nostri eventi e le nostre iniziative. Iscriviti alla newsletter per non perdertene neanche una!

});